Fino al 31 dicembre è infatti possibile beneficiare di una detrazione sull’IRPEF del 50% sui costi sostenuti per lavori di ristrutturazione e manutenzione ordinaria e straordinaria dell’immobile, inclusi interventi sugli impianti elettrici, sistemi di sicurezza, accessibilità e risparmio energetico negli edifici (bonus sicurezza, allarme e videosorveglianza).

L’incentivo consiste nella detrazione del 50% delle spese effettuate per ristrutturazioni e recupero edilizio fino a un massimo di 96.000 € per ciascuna unità immobiliare (in tal caso, la detrazione sarà 48.000€, ripartita in 10 quote annuali).

Le spese che rientrano nel bonus sicurezza

Sono sottoposte ad agevolazione fiscale tutte le spese che contribuiscono alla messa in sicurezza di persone e beni nella propria unità abitativa (interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio di compimento di atti illeciti da parte di terzi) tra cui la realizzazione di un impianto d’allarme antintrusione per la casa (e ufficio o luogo di lavoro); di un impianto di videosorveglianza e sistemi a circuito chiuso collegati con centri di vigilanza privati.

Per la messa in sicurezza della casa si intendono agevolabili le spese per:

  • l’acquisto dei singoli componenti per la sicurezza come telecamere e sensori da installare su porte e finestre, tapparelle, serramenti;
  • la realizzazione di un impianto antintrusione. Nello specifico tutte le spese di consulenza di tecnici e professionisti per l’analisi e la valutazione, il sopralluogo, la progettazione e il collaudo dell’impianto.

 

La detrazione fiscale, chi può usufruirne:

  • proprietari di immobili (o nuda proprietà) dove si installa l’antifurto
  • locatori, inquilini, affittuari, usufruttari
  • imprenditori individuabili per immobili che non rientrano tra i beni strumentali o tra le proprie merci
  • soci di cooperative e imprese semplici.

Come funziona

Le spese per l’installazione di un impianto antintrusione o di videosorveglianza, sostenute fino al 31 dicembre 2021, sono detraibili sull’IRPEF nella misura del 50%. La detrazione è distribuita in dieci quote annuali di uguale importo nell’anno di sostenimento delle spese e in quelli successivi.

Caso pratico:

Se si sostiene una spesa per un impianto di allarme antintrusione di 2.500€, si può portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi il 50%, cioè 1.250€, suddiviso in 10 quote annuali di pari importo: 125€ per 10 anni.

Iva agevolata 10%

Per l’acquisto di un antifurto, ci si può anche avvalere di un diverso tipo di agevolazione, l’iva al 10% anziché al 22%. L’aliquota al 10% non si calcola sull’intero costo sostenuto, ma  sulla differenza che intercorre tra la spesa complessiva e la spesa per i singoli componenti (“i beni”: sensori, rilevatori, sirene, centraline di comando, dispositivi di sicurezza, telecamere).

Considerando il caso pratico precedente, se si sostiene una spesa complessiva di 2.500€ per un sistema di allarme, di cui i singoli componenti (centrale, tastiera, ecc.) corrispondono a 1.000€, si agevola la differenza tra la spesa totale sostenuta e la spesa per i singoli beni (2.500-1.000€= 1.500€ IVA al 10%). Per la restante parte l’iva s’intende al 22%.

I sistemi Elkron

Tutti i sistemi antintrusione Elkron, ibridi e radio, possono essere installati e godere dei benefici fiscali nei prossimi anni. Inoltre possono essere integrati con telecamere di videosorveglianza per garantire una maggiore protezione dei propri ambienti e con dispositivi domotici per una gestione da remoto e per un controllo dell’efficienza e dei consumi.

La sicurezza per se stessi, la propria famiglia o collaboratori e per i propri beni mobili ed immobili è sempre di più una necessità. Chiedi alla nostra organizzazione commerciale o ai distributori specializzati  una consulenza e una valutazione per ottenere risparmi significativi accanto a protezione e tranquillità.

Richiedi informazioni >

Leggi Anche

FI.SE. Informa
FI.SE. Informa è un nuovo progetto che nasce per dare supporto ai progettisti di impianti, in particolare nel settore della sicurezza.